Ottobre 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

In Italia l’unico rischio effettivo d’intossicazione da morso di animale è quello da morso di serpente, specificamente di vipera.

Il morso di serpente può essere molto tossico e le conseguenze possono presentarsi in tempi variabili.

Il primo segno visibile è il morso stesso, caratterizzato da due piccoli fori simili a quelli di un ago ma di dimensioni maggiori.

Segni e sintomi

  • dolore e gonfiore nell’area del morso
  • nausea e vomito
  • tachicardia
  • alterazione progressiva dello stato di coscienza, dall’agitazione alla perdita di coscienza
  • alterazioni della respirazione
  • convulsioni

 

Primo soccorso

  • liberare da oggetti costrittivi quali stivali, cinture ecc.
  • lavare con soluzione fisiologica la zona del morso
  • coprire la zona del morso con garze sterili
  • immobilizzare la parte morsicata
  • monitorare le funzioni vitali
  • applicare il BLS
  • coprire la persona
  • Porre un’attenzione costante alla valutazione delle funzioni vitali poiché è possibile che la persona evolva in stato di shock

 

Cosa non fare

  • incidere la ferita
  • succhiare il veleno
  • applicare lacci emostatici o lacci di fortuna
  • somministrare il siero antiofidico o “antivipera”

 

 

   Se desideri porre una domanda clicca sul tasto