Ottobre 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Per chiunque con un sospetto infarto miocardico (STEMI) chiamare l'ambulanza, invece di arrivare in ospedale con altri mezzi, può salvargli la vita mediante un accesso rapido in ospedale.

Infatti, i pazienti che sono sottoposti ad un ECG durante il trasporto in ambulanza ricevono le prime cure nella metà del tempo. "Ottenere un ECG dai primi soccorritori migliora notevolmente la velocità delle cure efficaci in ospedale", ha detto James M. Mc Cabe, University of California, San Francisco, coordinatore dello studio. "Quello che veramente colpisce è che i pazienti che hanno chiamato un'ambulanza, sono stati sottoposti  attraverso il dipartimento di emergenza, ad un cateterismo cardiaco più rapidamente (due volte più velocemente) che i pazienti che non sono arrivati in ambulanza". 

Le nuove linee guida AHA 2015 a riguardo dell’ECG in ambito pre-ospedaliero danno le seguenti indicazioni:

  • L'ECG pre-ospedaliero a 12 derivazioni deve essere effettuato precocemente per i pazienti con possibile ACS.(Sindrome Coronarica Acuta).
  • Il personale non medico formato può effettuare l'interpretazione dell'ECG per determinare se il tracciato mostra evidenza di STEMI oppure no.
  • L'interpretazione computerizzata dell'ECG può essere usata in associazione all'interpretazione di un medico o di un operatore formato per riconoscere uno STEMI.
  • La notifica pre-ospedaliera dell'ospedale ricevente e/o attivazione pre-ospedaliera dell’ambulatorio di emodinamica deve avvenire per tutti i pazienti con STEMI identificati su ECG pre-ospedaliero.

 

ECG 12 DERIVAZIONI

L'elettrocardiogramma (ECG) è la registrazione dell'attività elettrica del cuore che si verifica nel ciclo cardiaco. Le 12 derivazioni permettono la rilevazione dell’attività elettrica “da più punti di vista”. Il tracciato ECG rappresenta il metodo più facile, meno dispendioso e più pratico per osservare se l'attività elettrica del cuore è normale oppure se sono presenti patologie. L'ECG GSM è una strumentazione di facile utilizzo che permette un immediato controllo di qualità della registrazione del tracciato e una teletrasmissione semplice da eseguire e facilmente leggibile presso tutti gli ospedali. L’esecuzione dell’ECG può essere fatto altre che dal personale sanitario anche da soccorritori addestrati con un corso dedicato.

Le malattie cardiovascolari rappresentano ancora oggi la principale causa di morte nel nostro Paese, essendo responsabili del 44% di tutti i decessi. Ogni anno in Italia 160.000 persone sono colpite da attacco cardiaco e 70.000 sono vittime di morte improvvisa da arresto.

Occorre quindi in caso d’emergenza intervenire presto e bene, è il caso di dire…

“L’ambulanza ti salva la vita”.

 

Fonti: American College of Cardiology, 60° Scientific Session, New Orleans.

Linee guida AHA-Guidelines-Highlights-Italian 2015.